Cerca

Qui e allora?

Non esiste un uomo che non abbia bisogno di raccontarsi. Leggermente spaesato.

Autore

RifugiatoPoetico

Preferisco immaginare piuttosto che ricordare .

Fotografare in silenzio

Paolo di Paolo e il mondo ritrovato
— Leggi su www.rivistastudio.com/paolo-di-paolo-maxxi/amp/

Annunci

Siate vivi !

“La gente si comporta

come se non fosse viva.

Non è da vivi

camminare per strada

senza la passione del guardare.

Non è da vivi

stare seduti a litigare

col proprio ronzio.

E poi che brutta cosa sciupare

la salute, ogni attimo senza malattia

andrebbe festeggiato coi vicini.

Ho capito che molti

hanno deciso di vivere da moribondi,

a questo punto l’ho capito.

Allora mi rivolgo solo ai vivi:

esultate per la cena,

per il sonno,

per l’abbraccio, cantate

al telefono e per strada,

cantate ogni parola

e ogni silenzio:

dove siete voi

nessuno si può permettere

di trascurare la gioia.”

F. Arminio

Una canzone

SCOPO ALLA VITA!

All’opera miei giovani amici!

Mentre i Grandi preparano il suicidio dell’umanità

o si divertono a giocare alle bocce

nella stratosfera, la sconvolgente moltitudine

dei Poveri si sforza di sopravvivere amandosi.

È verso di loro che bisogna andare.

È per loro che bisogna combattere.

Sono loro che dobbiamo amare…

Cercate uno scopo alla vostra vita?

Mancano nel mondo tre milioni di medici:

diventate medici.

Più di un miliardo di esseri umani non sa

né leggere né scrivere:

diventate insegnanti.

Due uomini su tre non mangiano a sazietà:

diventate seminatori e fate sorgere dalle terre

incolte raccolti che li sazieranno.

I vostri fratelli hanno bisogno di voi:

in qualunque disciplina diventate molto

semplicemente, molto nobilmente degli «operai»:

Poiché ogni lavoro è nobile quando lo si appende

a una stella.

Diventate qualcuno per fare qualcosa.

Rifiutate di mettere la vostra vita

su un binario morto.

Ma rifiutate anche l’avventura in cui la parte

dell’orgoglio è più grande di quella del servizio.

Denunciate, ma per esaltare.

Contestate, ma per costruire.

Che perfino la vostra rivolta stessa e la sua collera,

siano amore!

Sono forti coloro che credono e che vogliono costruire.

Costruite la felicità degli altri.

Il domani avrà il vostro viso.

Il mondo sta diventando disumano:

siate uomini.

Classico se non poetico

“Io sono una domanda per il mondo e devo fornire la mia risposta, altrimenti mi ridurrò alla risposta che mi darà il mondo.”

C.G.Jung

Abbiamo tutto

Non pensare positivo

Non c’è presa di coscienza senza sofferenza.

In tutto il mondo, la gente arriva ai limiti dell’assurdo per evitare di confrontarsi con la propria anima.

Non si raggiunge l’illuminazione immaginando figure di luce, ma portando alla coscienza l’oscurità interiore.

Chi guarda fuori sogna, chi guarda dentro si sveglia.

– Carl Gustav Jung

Passi

Vietato limitare il campo dell’esperienza.

No fedi

No religioni

Si spiritualità

Ho voglia di scriverlo

la rivoluzione è in interiore homine, dobbiamo riappropriarci del nostro pensiero insomma. E per farlo, dobbiamo alleggerirci, ripulire, fare chiarezza ma anche imparare.

Semplice e potentissimo.

Essere o apparire

Difficile aggiungere altro

Blog su WordPress.com.

Su ↑

alemarcotti

io e la mia vita con la sclerosi multipla

Illuminazioni - Soluzioni - Guarigioni - Blog di Andrea Pangos

Tutto è già Illuminato - Risolto - Guarito

Memorabilia

Mille sono i modi di viaggiare, altrettanti quelli di raccontare.

"MYTHOS & LOGOS"

ALCUNI ASPETTI DELLA CULTURA E DEL PENSIERO.

Live music / ideas / network

Agenzia di produzione e promozione musicale, territoriale, sfacciatamente internazionale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: