Ricerca

Qui e allora?

Antropologo in una epoca di passaggio. È vero che non sei responsabile di quello che sei, ma sei responsabile di quello che fai di ciò che sei. Sto facendo del mio meglio per essere all’altezza di me stesso. Nessuno può farlo per me.Sto facendo del mio meglio per essere all’altezza di me stesso. Nessuno può farlo per me.

Categoria

Film

Discendere con classe

NON LO SAPEVO.

Sono in una fase di lavoro duro. Quello vero e cioè quello che mi salverà dall’unica paura.

In un dialogo via chat con una poetessa che non sa ancora di volerlo diventare veramente, ho scritto.

LA FELICITA’ E’ UNA COSA SERIA.

e lei ..fai citazioni ? Io ? no

si si .. vado a cercare. e guarda un po’. Le poetesse bisognerebbe frequentarle per religione!

Discendere. Bianca è mia figlia (non di possesso) lei ha scelto noi, oggi ho litigato con Saula (madre e moglie ) e da anni tutti mi dicono che assomiglio a Moretti.

Stasera mi ubriaco di vita.. e mi rileggo “il codice dell’anima” di Hillman.

Veloce come il vento

Vacca Boia, che film.

Impossibile non parlarne. Veloce come il vento è un grande film. Una storia vera, una vita vissuta, raccolta nei bar di una Emilia Romagna che macina esse e motori, officine, gli anni 80 e le sue debolezze. Bobby, soprannominato “la cinghia” mi ricordo, arrivava al bar sgommando con tutto quello che aveva. Una energia contagiosa e pericolosa come le curve prese a tutto gas. Ecco…nel film ho riprovato quella adrenalina verso la corsa, sia per scappare che e per vincere un po’ come un qualsiasi rifugiato “poetico”.
vaccaboia (cit.)

 

 

Irreale leggerezza, al cinema.

Artisti ? Non ci si diventa. È un processo di verifica del proprio desiderio. Nel tempo e nelle cose che si fanno.

Al cinema ieri sera.

Il condominio dei cuori infranti ( Samuel Benchetrit 2016 ) scrivo due righe che mi sono piaciute : commedia surreale e sociale che descrive la realtà nella sua desolazione e la riscatta attraverso la mobilitazione di un’umanità inattesa.

La sala è vuota i cinema e’ minuscolo in un paese della Romagna minore, sabato sera di inizio primavera. L’argomento trattato è la solitudine. Una bomba che non a bisogno di cinture e detonatori.  2 persone. Film ironico, poetico. Un lusso. Direi, che desidera esistere.

Per rifugiati esperti come i bambini.

img_6660

Bansky forever

 

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

Блог красоты и здоровья от LiDea

О себе, о женщинах, об особенностях женского организма, об изменениях, связанных с возрастом. О красоте и здоровье, о том, чтобы сохранить их в условиях дефицита времени. О том, как сделать так, чтобы чувствовать себя королевой, чтобы окружающие видели её в вас.

Pianopiano forteforte

Taccuino di una mente affollata.

Mădălina lu' Cafanu

stay calm within the chaos

Disobbedienze: culture digitali e tecnologia

Antropologo in una epoca di passaggio. È vero che non sei responsabile di quello che sei, ma sei responsabile di quello che fai di ciò che sei. Sto facendo del mio meglio per essere all’altezza di me stesso. Nessuno può farlo per me.Sto facendo del mio meglio per essere all’altezza di me stesso. Nessuno può farlo per me.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: